Applausi scroscianti per il ritorno del Maestro Orioli

Giovedì sera (22 luglio) il pubblico intervenuto al Teatro della Rosa ha tributato applausi scroscianti a Nicola Orioli, il musicista pontremolese emigrato in Svizzera nel 1992. Per l’occasione Orioli si è esibito proponendo la sua creatura “Virtual Sax”, una composizione costituita da otto veri e propri studi rivoluzionari scritti per invogliare gli allievi ad utilizzare lo strumento in tutte le sue possibilità.
C’era gente persino nel terzo ordine dei palchi: cosa davvero inusuale per il teatro pontremolese. Il pubblico ha ricambiato la stima nei confronti di questo “piccolo grande maestro” con la battuta sempre pronta che nell’arco di questi anni si è fatto strada riuscendo a fare della sua passione una vera e propria professione. Lo spettacolo è stato organizzato dalla Musica Cittadina Pontremoli che, come si ricorderà, lo ha avuto in passato come maestro.

Lascia un commento