La Musica Cittadina in concerto per la festa del 2 giugno

Una giornata di sole ha illuminato il consueto concerto che la Musica Cittadina di Pontremoli ha effettuato per la festa della Repubblica nella cornice della piazzetta della Pace. Il sole ha regalatol a luce, a far splendere i colori della festa, ci hanno pensato le note della banda che hanno entusiasmato i presenti.

 

L’esecuzione come sempre ha spaziato tra vari generi dimostrando la grande padronanza nelle varie tinte della musica da parte della formazione guidata dal maestro Riccardo Madoni. Quindi si volava sulle note dello sperimentalismo di inizio novecento, con un  brano di Sostakovic, passando poi con disvoltura ed abilità a temi di colonne sonore e a brani di estrazione popolare. Per poi rivolare alto con temi tratti dalla sinfonia “Nuovo Mondo” di Dvorak.

E proprio mentre la banda stava per chiudere la sua esecuzione, si è “unito” al canto anche il Campanone che battendo le ore 12 sembrava partecipare al coro di festa. Chiusura con la tradizionale marcia “Pontremoli” e con l’esecuzione dell’Inno di Mameli con cui era stato anche aperto il concerto.

Lascia un commento