Non manca la Banda nei festeggiamenti per la Madonna del Popolo

Come da tradizione, la Musica Cittadina di Pontremoli non fa mancare la sua presenza in occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna del Popolo.
Quest’anno il concerto è andato in scena nell’insolita data di domenica 30 giugno: spostamento resosi necessario per la defezione nella data, di certo più canonica, del 2 Luglio di un elemento fondamentale, quale il batterista.
Nonostante questo, e nonostante la temperatura, non proprio estiva, piazza Duomo ha risposto numerosa ed entusiasta all’appuntamento più atteso ed impegnativo per la realtà diretta dal Maestro Riccardo Madoni. Lo stesso Maestro quest’anno ha voluto presentare un repertorio tanto vasto quanto completo, dividendo l’esibizione in due parti nettamente distinte.
Da una parte, gli omaggi a Wagner e a Verdi, passando da Ravel, a Saucedo fino a Beethoven, dall’altra i ritmi più trascinanti delle marce sinfoniche, delle colonne sonore di Morricone fino al conclusivo tuffo negli anni ’70 con gli “Earth, Wind and Fire”.
Un viaggio nell’intero panorama musicale, palcoscenico ideale per la presentazione ufficiale dei nuovi ragazzi della Banda, prodotti dell’inesauribile lavoro della Scuola Musicale Lunigianese e dei suoi docenti. Quest’anno sono diventati “musicanti” Maria Sofia Fenucci e Erika Cervara, al flauto traverso, e Andrea Giovannacci, alla tromba, presentati dal Presidente Elio Poli e dal Sindaco Lucia Baracchini.
Lo stesso Sindaco è voluto intervenire, quasi commosso, ringraziando l’attività svolta dalla Musica Cittadina e complimentandosi col Maestro Madoni per il livello raggiunto dai suoi “ragazzi”. Una splendida serata di musica e gioia, all’insegna della tradizione, e con lo sguardo, rivolto ai prossimi appuntamenti e al futuro, carico di fiducia e di speranza.

Lascia un commento