I Corsi Musicali

I corsi musicali proposti dalla scuola della Musica Cittadina Pontremoli sono i seguenti:


Propedeutica Musicale

Corso preparatorio alla musica, in cui i bambini possono scoprire il mondo musicale e tutti gli strumenti musicali attraverso giochi ed attività di gruppo. Imparano i concetti basilari della musica e del ritmo e preparati per poter affrontare lo studio di uno strumento. A partire dai quattro anni i bambini vengono accolti all’interno della classe di Propedeutica Musicale che prevede lezioni collettive di lettura e pratica strumentale, abbinate ad attività senso-motorie e corali/vocali per l’avvicinamento allo studio strumentale. A seguire possono essere introdotti nella Scuola di Musica vera e propria.


Flauto Traverso

Il flauto traverso è un genere di flauto, strumento musicale della famiglia dei legni. Il suo nome deriva da traverso proprio perché si suona di traverso. Nella sua forma moderna è costruito normalmente in metallo. Lo strumentista, detto flautista, suona soffiando nel foro d’imboccatura e azionando le chiavi, che aprono e chiudono dei fori praticati nello strumento, modificando così l’altezza del suono prodotto. Il corso prevede lo studio della tecnica strumentale di base comprendente: acquisizione e sviluppo della tecnica di respirazione attraverso il controllo e la consapevolezza dei processi di respirazione; controllo del suono, acquisizione consapevole della scrittura musicale, solfeggio allo strumento.


Clarinetto

Il clarinetto è uno strumento musicale a fiato ad ancia ed appartiene alla famiglia dei legni. È costruito in legno ed è uno strumento di estrema versatilità, le cui potenzialità vengono sfruttate sia in orchestra, sia in banda, in diverse formazioni di musica da camera e nelle formazioni di soli clarinetti. Il corso si articola in lezioni strumentali, prassi esecutive di diversi repertori, classici e moderni, tecnica strumentale, solfeggio e lettura a prima vista, musica d’insieme. Preparazione esami Conservatorio.


Saxofono

Il saxofono è uno strumento ad ancia e per questo è inserito nella famiglia dei legni, nonostante il corpo dello strumento sia di metallo. Ha tra i suoi antenati il flauto ed il clarinetto. La nota prodotta viene modificata attraverso dei fori sul corpo dello strumento, controllati da chiavi. Fu inventato da Adolphe Sax, da cui ha preso il nome ed a avuto una grandissima e veloce espansione in moltissimi generi di musica grazie alle sue doti di espressività e duttilità. Il corso si articola in lezioni strumentali, prassi esecutive di diversi repertori, classici e moderni, tecnica strumentale, solfeggio e lettura a prima vista, musica d’insieme. Preparazione esami Conservatorio.


Tromba e Ottoni

La tromba è uno strumento musicale appartenente alla famiglia degli ottoni. Tra gli ottoni è quello che suona nella parte più acuta del registro. Il musicista che suona la tromba è chiamato trombettista. Il suono viene prodotto immettendo aria nello strumento per mezzo della vibrazione delle labbra. Il trombettista può scegliere la nota da emettere modificando la pressione del flusso dell’aria e l’apertura labiale. I pistoni permettono di modificare il percorso dell’aria nello strumento, alterandone la lunghezza e quindi variando la tonalità emessa. Con i soli tre tasti un trombettista può suonare la scala cromatica per più di tre ottave. Il corso prevede lo studio della tecnica di base sullo strumento per i nuovi allievi. Approfondimenti su tecnica e repertori musicali per gli allievi che già frequentano i corsi. Lezioni di Teoria e solfeggio. Lettura del repertorio bandistico per gli allievi già inseriti in banda. Musica d’insieme.


Percussioni

Le percussioni costituiscono una delle base della musica. In tutti i generi musicali formano la base ritmica sulla quale la musica cresce e si sviluppa. La famiglia delle percussioni è presente in ogni genere musicale ed è una delle più ampie famiglie di strumenti. Contiene strumenti intonati e non, ovvero quelli che, rispettivamente possono fare note diverse, e quelli che non producono note ben definite, ma solo ritmica. Il corso prevede lo studio dei 300 ritmi di base orchestrale. Percussione bandistica, Percussione afro-latino cubana e Percussione afro-brasiliana imparando a leggere e interpretare i vari stili musicali. Musica d’insieme.


Batteria

Il corso di batteria si articola in tre fasi basi di teoria musicale: il pentagramma, le note (solfeggio ritmico), le pause e le battute, tempi semplici. Impostazione sullo strumento, i rudimenti fondamentali, l’indipendenza dei quattro arti. Pratica sullo strumento: studio delle diverse forme e strutture dei brani musicali e conseguente pratica di accompagnamento con lo strumento. Ascolto guidato di brani guidato di brani musicali nel repertorio: classica / popolare / jazz / rock.


Canto corale e Tecnica vocale di base

Cura della pratica vocale ,controllo della fonazione, studio dell’apparato fonatorio e i suoi organi; produzione e riproduzione di melodie attraverso il mezzo vocale con il supporto della lettura ritmica e intonata. Studio di semplici brani polifonici di diversi stili e repertori.


Corso di Chitarra Classica e Finger Style

Il corso affronta lo studio ordinato e complesso dello strumento, indirizzando l’allievo ad un utilizzo professionale dello stesso. Pertanto l’approccio didattico consisterà nello studio della lettura musicale e del ritmo e nell’affrontare le diverse tecniche di esecuzione di questo straordinario strumento e della sua letteratura. Lo studio prevede l’uso di un metodo e dispense atte al raggiungimento del risultato finale che mette l’allievo nelle condizioni di eseguire un repertorio talvolta sconosciuto ma che ha reso “nobile” il suono della seicorde. Il corso annuale è dunque rivolto ad uno studioso maggiormente motivato in quanto vengono tralasciate e non assumono rilevante importanza le tecniche di accompagnamento che forniscono gli strumenti per suonare e cantare le canzoni popolari. Tale insegnamento infatti è già svolto dal corso di chitarra moderna.


Corso di Chitarra Elettrica

Il corso affronta lo studio ordinato e complesso dello strumento, indirizzando l’allievo ad un utilizzo professionale dello stesso. Pertanto l’approccio didattico consisterà nello studio della lettura musicale e del ritmo e nell’affrontare le diverse tecniche di esecuzione di questo straordinario strumento e della sua letteratura. Lo studio prevede l’uso di un metodo e dispense atte al raggiungimento del risultato finale che mette l’allievo nelle condizioni di eseguire un repertorio talvolta sconosciuto ma che ha reso “nobile” il suono della seicorde. Il corso annuale è dunque rivolto ad uno studioso maggiormente motivato in quanto vengono tralasciate e non assumono rilevante importanza le tecniche di accompagnamento che forniscono gli strumenti per suonare e cantare le canzoni popolari. Tale insegnamento infatti è già svolto dal corso di chitarra moderna.


Fisarmonica

Il programma prevede innanzitutto l’avviamento alla Musica, Teoria e Solfeggio.Dopo aver acquisito le basi fondamentali della Musica,si passa allo strumento con metodo personalizzato dell’Insegnante.Si studia prima la tastiera, le posizioni adottate per suonare lo strumento per poi passare allo studio della bottoniera(bassi) meccanismo molto più complesso della tastiera. Quindi studio degli esercizi,scale e tutti i tipi di ritmi che accompagneranno l’intero corso.Il repertorio eseguito spazia in tutti i generi musicali,con prevalenza alla musica folk,popolare,leggera e latina.


Pianoforte

Corso per principianti
Il corso prevede una lezione settimanale collettiva fino ad un massimo di quattro elementi; la programmazione, che terrà conto delle richieste e dei gusti musicali dei partecipanti, è volta a fornire le basi teorico-pratiche di avviamento allo strumento (sia pianoforte che tastiera) ed una panoramica sui diversi generi musicali (classica, leggera, jazz) attraverso un approccio che spazia attraverso l’improvvisazione, la composizione, la sperimentazione, l’ascolto e la lettura tradizionale. Periodicamente sono previste lezioni incontro con gli allievi dei corsi superiori.

Corso di proseguimento
Il corso per allievi dal secondo anno in poi, prevede una lezione settimanale singola o in coppia volta al proseguimento della programmazione del singolo alunno; sono previste nel corso dell’anno scolastico lezioni integrative collettive di scambio con gli altri allievi o di laboratorio su argomenti comuni di teoria, composizione, analisi, armonia e storia della musica. Per gli allievi dei corsi superiori sono previste lezioni integrative di Musica d’Insieme, in collaborazione con gli insegnanti dei differenti strumenti.

Corso per adulti
Il corso prevede lezioni singole da effettuarsi in giorni ed orari da concordare di volta in volta con l’insegnante, tenendo conto dei rispettivi impegni di lavoro. La programmazione sarà pertanto individuale e terrà conto delle richieste degli allievi per quanto riguarda il tipo di repertorio (classico, leggero, jazz, etc.) e di competenze da acquisire. Poiché questo tipo di corso non può assicurare una frequenza regolare a cadenza settimanale, il pagamento sarà effettuato al termine di ogni singola lezione, e non terrà conto della durata stessa.


Violino e Chitarra d’accompagnamento

Violino
I corsi sono rivolti sia ad adulti che bambini. Obiettivo del corso è avvicinare gli allievi alla pratica strumentale in modo piacevole, fornendogli le necessarie nozioni di base. Il repertorio varia dalla produzione violinistica classica al repertorio folk con musica celtica, pop rock. L’approccio allo studio degli stili moderni e classici verranno personalizzati in base ai gusti ed alla predisposizione dell’allievo. Preparazione esami Conservatorio.

Chitarra d’accompagnamento
Il corso di chitarra permette di imparare gli accordi e i ritmi fondamentali e fornisce gli strumenti per poter suonare e cantare le canzoni più famose della musica leggera, sviluppando il senso ritmico, l’intonazione e la capacità di suonare ed animare in gruppo in maniera dinamica e divertente.